• Home
  • CORSI
  • PARLARE AL PRESENTE

Training Parlare al Presente

inflow corso training parlare al presente

 

  • Corso di comunicazione basato sulla mindfulness
    Parlare al Presente è un corso aperto a tutti coloro che vogliono acquisire abilità di comunicazione, di espressione verbale e di ascolto centrate sulla presenza (Mindfulness). E’ un corso che rafforza le capacità relazionali e, allo stesso tempo, aumenta la possibilità di essere presenti a se stessi e agli altri.
    Offre le competenze di counseling necessarie per gli operatori somatici e per i practitioner delle discipline bionaturali. Le competenze verbali vengono esplorate in relazione ai quattro principi della Mindfulness: presenza al corpo, alle emozioni, alle immagini e ai pensieri.
    L’originalità di questo corso consiste nella consapevolezza che le parole non sono solo un fatto mentale, ma coinvolgono tutto il nostro essere corpo. Faremo riferimento agli studi più recenti delle neuroscienze su mindfulness e cervello e come queste acquisizioni cambiamo la prospettiva di lavoro sul trauma. Wilma Bucci sull’attività referenziale, Vezio Ruggieri sul rapporto immagini-azioni, Francisco Varela sul rapporto percezione-azione, Daniel Siegel su mindfulness e cervello e sulla mente relazionale.

    Il corso è condotto da Rosella Denicolò che, da almeno 10 anni, insegna comunicazione e counseling sia all’interno della formazione di Craniosacrale Biodinamica di In Flow, che in corsi monografici. Tutor Giacomo Sacenti.

    Si rivolge a operatori delle discipline bionaturali, educatori somatici, operatori sanitari, psicoterapeuti, coach e, in generale, a tutte le persone impegnate in attività educative e di aiuto che sono interessate a integrare il lavoro sulla presenza nella loro professione.

    Il corso prevede lezioni teoriche, dimostrazioni di sessioni, gruppi di condivisione, esercizi esperienziali in diade e triade, esercizi di movimento. Il corso è corredato da dispense e CD.

    Orari: venerdì ore 14,30-19,30, sabato ore 9,30-18,30, domenica ore 9,30-16,30

  • Il Corpo Sensibile

    Seminario I
    Come realizziamo un’ accoglienza sentita attraverso le parole?
    Come costruiamo un campo di relazione sicuro e un senso di fiducia?
    Costruzione della presenza nella relazione.
    L'ascolto contemplativo centrato nel cuore e nelle sensazioni corporee.
    Lavorare con il felt sense (la sensazione sentita)
    Linguaggio non verbale: azioni interne e azioni esterne
    I confini e le barriere nello stile relazionale
    Riconoscere l’aspetto della concretezza nel linguaggio verbale
    I partecipanti impareranno a utilizzare lo strumento delle domande aperte e del rimando per permettere al cliente di seguire e capire il proprio processo, rimanendo presente nel corpo.

    Il Corpo Immaginale

    Seminario II
    Il rapporto circolare tra immagini e azioni
    Sensi, percezione e linguaggio
    Come usiamo i sensi e rappresentazione della realtà
    Parlare per immagini
    Riconoscere la vividezza immaginativa nel linguaggio verbale
    Questo modulo approfondisce il lavoro con il felt sense e con le immagini (memorie, visioni, immaginazioni).

    Il Corpo Emozionale

    Seminario III
    Quale sensazione c’è sotto una emozione? Quali movimenti la sottendono? In questo seminario giocheremo con Sensazione, Emozione e Azione. Troveremo le parole che ci aiutano a rimettere in moto emozioni congelate nel corpo, a superare automatismi che non riflettono più il nostro essere e divenire. Questo seminario offre l’opportunità di riconoscere quei modelli, quei pattern di relazione e di attaccamento che sono alla base del nostro movimento nel mondo e di trovare le parole per andare oltre.
    Il programma prevede teoria ed esperienze su:
    La Teoria dell’Attaccamento e i modelli operativi interni
    Le metafore del corpo: come costruire una base sicura
    Riconoscere la specificità nel linguaggio parlato: le domande aperte che riportano al corpo.

    Il Corpo che Pensa

    Seminario IV
    Questo seminario si focalizza su come accogliere verbalmente le tematiche specifiche che emergono da traumi ad alta intensità. La ricerca nel campo della neurofisiologia del sistema di coinvolgimento sociale ci apre a nuove comprensioni e nuove intuizioni su come facilitare il superamento di stati di attivazione del sistema nervoso autonomo che producono un ritiro sociale e una chiusura in se stessi.
    I partecipanti impareranno a:
    riconoscere la dissociazione nel linguaggio verbale e non verbale riconoscere il livello di chiarezza, di orientamento e concatenazione nel linguaggio parlato formulare domande aperte che facilitano la connessione tra pensiero, sensazione, azione, emozione e immagine e che ristabiliscono una connessione con la realtà
    riconoscere e lavorare con le risposte di orientamento difensivo
  • Rosella Denicolò

    Laureata in Filosofia, docente nella formazione di Craniosacrale Biodinamica di In Flow. Diplomata in Biodynamics Craniosacral Therapy presso Karuna Institute (UK), la prima Scuola in Europa che ha integrato la Mindfulness nei percorsi di psicoterapia. Rosella integra gli strumenti di Somatic Experiencing® di cui è operatore qualificato, all’interno delle sedute di Counseling e Craniosacrale.

    Giacomo Sacenti MRCS

    Danzatore e coreografo, assistente tutore nella formazione di Craniosacrale Biodinamica In Flow. Ha studiato Alexander Technique in Germania e attualmente insegna danza e movimento presso la scuola di teatro Galante Garrone di Bologna.

Prossima Formazione Parlare Al Presente

Non ci sono eventi per i prossimi giorni